Roma. Il debito originario di circa 500 mila euro è stato ridotto a soli 60 mila euro.

Tribunale di Roma

Roma. Nota società aquilana si è vista ridurre il  debito di quasi 500 mila euro con noto Istituto finanziario, a soli 60 mila euro. L’amministratore della  società,  che  si era visto recapitare  un decreto ingiuntivo  emesso dal Tribunale di Roma, come detto,  per l’importo di 499 mila euro   si era rivolto al  Dr. Vincenzo Mazza di Assistenza Debiti il quale, letto il Decreto Ingiuntivo del Tribunale ed analizzata tutta la documentazione, ha ritenuto illegittima la richiesta. Così, a seguito del procedimento di opposizione, avviato presso il Tribunale di Roma, è stato possibile  contestare ed accertare la violazione di norme imperative di Legge che hanno successivamente condotto  alla riduzione della pretesa dell’Istituto finanziario e, quindi,  alla riduzione del debito  di oltre 430 mila euro sull’importo originario di  499 mila euro.

 

 

Vuoi ricevere una consulenza gratuita?

I NOSTRI CASI DI SUCCESSO