Sentenze contro le banche

Ancora una sentenza contro le banche. Il Tribunale di Pescara riduce il debito di una società di oltre il 60%

Pescara. Il Tribunale di Pescara, con sentenza del 20/03/2018, riconosce l’applicazione di interessi illegittimi da parte della banca BPER riducendo il debito di una società di Pescara,  cliente della banca, di oltre il 60%.

Ancora un successo nel solco della Giurisprudenza ottenuta da Assistenza Debiti in favore dei propri assistiti.

©Assistenza Debiti – Vietata ogni riproduzione, anche se parziale, se non autorizzata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *